Recensione: “La bioetica in laboratorio” di Demetrio Neri • aprile 10, 2008 • 1 commento Pubblicato su Bioetica , Biologia , Libri , Medicina e salute , ricerca & sviluppo Acquista su Amazon. Trama e commenti. Clonazione umana. editore: Bompiani pagine: 337. prezzo: 10.20 € Acquista! Le particelle elementari. Michel Houellebecq - Le Particelle Elementari : Autore: Michel Houellebecq. Superfici coagulate e razionali si alternano alla follia dell’ossessione spiaccicata. di Michel Houellebecq. Le Particelle Elementari Scabroso, tragico e pessimista. Anno: 1998. Le particelle elementari. Spersonalizzazione dei rapporti. Pagine: 337. Boyle. Famiglie in frantumi. Materia incandescente quella delle Particelle elementari. ... Voto e recensione: 3/5. Il romanzo del francese Michel Houellebecq, divenuto film, concorre a pieno diritto per l'Orso d'Oro alla 56esima Berlinale. Elementarteilchen, Germania, 2006 di Oskar Roehler, con Moritz Bleibtreu, Christian Ulmen, Franka Potente C’è molta materia ne Le particelle elementari, questo è fuor di dubbio.Arriva a grosse ondate, scena dopo scena, ma, malgrado il titolo, non è distillata … La trama de Le particelle elementari si svolge in un arco di tempo che va dal 1998 al 2009. Recensione "Le Particelle Elementari" C'è un errore, in buonafede, che tutti noi che scriviamo di cinema commettiamo sempre (non userò mai la parola "critico" riferita a me perchè io l'unica cosa che ho di critico è lo stato mentale). Libro e quarta di copertina Uno sguardo disincantato sul corpo agonizzante della civiltà occidentale che ricorda scrittori d’oltreoceano come DeLillo, Carver, D.F. Un narratore fuori dal tempo della storia racconta la vita dei fratellastri Michel Djerzinski e Bruno Clement, imparentati da parte della madre, Janine Ceccaldi. Titolo-shock, che nel ’98 ha fatto parlare di sé, per scabrosità, disincanto, opprimente nichilismo. Le particelle elementari: recensione del libro di Michel Houellebecq. Ci sono tutti i fantasmi della società occidentale del terzo millennio nel controverso romanzo di Michelle Houllebecq. Wallace e T.C. Le particelle elementari - Michel Houellebecq Traduttore: S. C. Perroni Editore: Bompiani Collana: I grandi tascabili Egli stimava tutt'altro che arbitrario l'uso che i nazisti avevavano fatto del pensiero di Nietzsche: negando la compassione, situandosi al di là della legge morale, instaurando il desiderio e il regno del desiderio, il pensiero di Nietzsche, secondo lui,… È il secondo romanzo del grande autore francese, edito in Italia da Bompiani nel 1999. Con le sue Particelle Elementari Houellebecq sferra il suo attacco nichilista alla piattaforma lucida del conato-culla di una civiltà Occidentale in rotta di collisione con il durissimo asfalto della resa dei conti. Le particelle elementari (in lingua originale Les particules élémentaires) è un romanzo dello scrittore francese Michel Houellebecq, pubblicato in originale nel 1998, in Italia nel 1999 da Bompiani. È il suo secondo romanzo, ed ha permesso all’autore di diventare un caso letterario mondiale, venendo tradotto in almeno 25 paesi.